Sviluppo apps e Geofencing!

Sviluppo apps e Geofencing!

Geofencing

Probabilmente avrai sentito parlare di Geofencing. No? Se vuoi sapere come funziona e quali sono i suoi possibili utilizzi, continua a leggere questo post.

Vuoi sviluppare un’app aziendale da far scaricare ai tuoi clienti sui loro smartphone? Bene, il Geofencing è una delle funzionalità che è possibile includere all’interno della tua app. Vediamo nel dettaglio perché è utile e in che modo può aiutare il marketing della tua attività.

In buona sostanza, il Geofencing è la costruzione di un recinto virtuale attorno a una zona geografica predefinita. Quando il cliente che ha scaricato la tua app, entra o esce dalla zona contrassegnata, la tua applicazione gli invierà un messaggio impostato da voi.

Molte aziende lo utilizzano per inviare le offerte speciali ai loro clienti quando essi arrivano vicino alla loro sede. Qualche esempio? Le agenzie immobiliari possono inviare notifiche push ai loro potenziali clienti quando essi arrivano in una zona geografica in cui sono presenti case in vendita. Oppure, nel caso di una band musicale, è possibile tramite l’app avvisare i fans quando questi si trovano nei pressi di un locale dove la band si esibirà in futuro; u
n bar potrebbe inviare un’offerta quando una persona entra in un bar concorrente, magari proponendogli il caffè ad un prezzo scontato… 

Le possibilità come è facile intuire sono molte e tutte interessanti!

L’app che sviluppiamo per la tua azienda, può essere gestita tramite un’area riservata. Qui, il titolare può creare su una mappa il raggio operativo del Geofencing. È possibile per l’azienda impostare un raggio molto ampio, ma qual è la dimensione giusta? Beh, un raggio che copre tutta la città, ovviamente, non aiuterà molto. Infatti, quando un potenziale cliente riceverà un vostro messaggio, si aspetta di trovarsi vicino alla vostra sede oppure alla sede dove può usufruire dell’offerta che gli avete inviato sullo smartphone. Se nella vostra zona è presente molta concorrenza, è consigliabile usare un raggio di Geofencing abbastanza circoscritto. Se invece la vostra attività offre dei prodotti che pochi altri hanno, allora potete allargare il vostro raggio d’azione anche a tutta la città.

Invio di offerte e promozioni dunque! Certo,  ma le comunicazioni ai tuoi clienti devono essere fatte con criterio, mettendo in primo piano le loro esigenze e non quelle della tua azienda. L’invio indiscriminato e continuativo di messaggi inutili infatti, potrebbero infastidire i tuoi clienti e portarli a disinstallare la vostra app dai loro smartphone! Buon senso dunque, sempre e comunque!

Usa le funzionalità offerte dalla tua app per connetterti con i tuoi clienti e inviare loro comunicazioni tempestive e utili. Utili per loro! Il tuo obiettivo deve essere quello di utilizzare i messaggi per fornire loro reali benefici e utili informazioni. Se vuoi avere un ritorno economico per la tua azienda, devi mettere gli interessi dei tuoi clienti al primo posto. Una volta fatto questo, avrai solo dei vantaggi!

Sommario
Sviluppo apps e Geofencing!
Articolo
Sviluppo apps e Geofencing!
Descrizione
Un articolo sulla funzionalità Geofencing nello sviluppo di apps per smartphone.
Autore

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *