Facebook e la pubblicità digitale

Facebook e la pubblicità digitale

Marketing e Facebook

Nonostante stia accusando qualche battuta d’arresto tra i più giovani, Facebook se la cava benissimo in quanto a vendite pubblicitarie. Secondo i dati forniti dall’azienda statunitense infatti, l’advertising mobile adesso costituisce il 69% del suo business pubblicitario, e nell’ultimo trimestre, ha superato i 2,5 miliardi di dollari. I numeri parlano di vendite di annunci per un totale di 3,6 miliardi di dollari. Per quanto riguarda gli utenti, sono 1,4 miliardi quelli attivi ogni mese, 890 milioni invece visitano il social network quotidianamente.
L’app  di Facebook ha ben 745 milioni di utenti al giorno, mentre Messenger 526 milioni mensili. Da segnalare i video che hanno raggiunto la ragguardevole quota di 3 miliardi di visualizzazioni al giorno, triplicando rispetto a settembre 2014. Secondo quanto affermato da Sheryl Sandberg, COO di Facebook, si tratta di “un formato prediletto dal marketing per costruire un legame emotivo con i marchi”, anche se alla base c’è la scelta del pubblico: se gli utenti non fossero i primi a produrre e condividere video, le clip pubblicitarie nel News Feed risulterebbero quanto meno fuori luogo. Insomma, dati molto positivi per la società di Menlo Park, Facebook infatti, è secondo solo a Google per quanto riguarda il settore pubblicitario digitale e il suo volume d’affari rappresenterà il 10% di tutte le vendite di annunci digitali nell’anno in corso.

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *