Monthly Archives: aprile 2014

Sviluppo apps e Geofencing!

Geofencing

Probabilmente avrai sentito parlare di Geofencing. No? Se vuoi sapere come funziona e quali sono i suoi possibili utilizzi, continua a leggere questo post.

Vuoi sviluppare un’app aziendale da far scaricare ai tuoi clienti sui loro smartphone? Bene, il Geofencing è una delle funzionalità che è possibile includere all’interno della tua app. Vediamo nel dettaglio perché è utile e in che modo può aiutare il marketing della tua attività.

In buona sostanza, il Geofencing è la costruzione di un recinto virtuale attorno a una zona geografica predefinita. Quando il cliente che ha scaricato la tua app, entra o esce dalla zona contrassegnata, la tua applicazione gli invierà un messaggio impostato da voi.

Molte aziende lo utilizzano per inviare le offerte speciali ai loro clienti quando essi arrivano vicino alla loro sede. Qualche esempio? Le agenzie immobiliari possono inviare notifiche push ai loro potenziali clienti quando essi arrivano in una zona geografica in cui sono presenti case in vendita. Oppure, nel caso di una band musicale, è possibile tramite l’app avvisare i fans quando questi si trovano nei pressi di un locale dove la band si esibirà in futuro; u
n bar potrebbe inviare un’offerta quando una persona entra in un bar concorrente, magari proponendogli il caffè ad un prezzo scontato… 

Le possibilità come è facile intuire sono molte e tutte interessanti!

L’app che sviluppiamo per la tua azienda, può essere gestita tramite un’area riservata. Qui, il titolare può creare su una mappa il raggio operativo del Geofencing. È possibile per l’azienda impostare un raggio molto ampio, ma qual è la dimensione giusta? Beh, un raggio che copre tutta la città, ovviamente, non aiuterà molto. Infatti, quando un potenziale cliente riceverà un vostro messaggio, si aspetta di trovarsi vicino alla vostra sede oppure alla sede dove può usufruire dell’offerta che gli avete inviato sullo smartphone. Se nella vostra zona è presente molta concorrenza, è consigliabile usare un raggio di Geofencing abbastanza circoscritto. Se invece la vostra attività offre dei prodotti che pochi altri hanno, allora potete allargare il vostro raggio d’azione anche a tutta la città.

Invio di offerte e promozioni dunque! Certo,  ma le comunicazioni ai tuoi clienti devono essere fatte con criterio, mettendo in primo piano le loro esigenze e non quelle della tua azienda. L’invio indiscriminato e continuativo di messaggi inutili infatti, potrebbero infastidire i tuoi clienti e portarli a disinstallare la vostra app dai loro smartphone! Buon senso dunque, sempre e comunque!

Usa le funzionalità offerte dalla tua app per connetterti con i tuoi clienti e inviare loro comunicazioni tempestive e utili. Utili per loro! Il tuo obiettivo deve essere quello di utilizzare i messaggi per fornire loro reali benefici e utili informazioni. Se vuoi avere un ritorno economico per la tua azienda, devi mettere gli interessi dei tuoi clienti al primo posto. Una volta fatto questo, avrai solo dei vantaggi!

Agenzia Immobiliare: perché ha bisogno di un’app!

App Immobiliare

Se hai un’agenzia immobiliare, sai già che la maggior parte delle ricerche di immobili vengono fatte on-line.

Tuttavia, lo sapevi che 1/5 di queste ricerche sono fatte tramite smartphone e tablets? Negli ultimi anni, l’attività di ricerca tramite dispositivi mobili è quadruplicata e si prevede che, nell’anno in corso,  superi le ricerche fatte dai computer desktop.

Cosa significa questo per la tua Agenzia Immobiliare?

Come agente immobiliare, vuoi ottenere il massimo risultato al momento giusto! La ricerca tramite smartphone e tablet sta esplodendo in quasi ogni settore, e quello immobiliare non fa eccezione; in realtà, è uno dei settori in cui l’utilizzo di dispositivi mobili per la ricerca ha avuto una crescita esponenziale. La tua agenzia immobiliare, per incrementare i contatti e le possibili vendite, dovrà avere un sito ottimizzato per i cellulari e un’app dove mostrare il proprio database di immobili ai potenziali clienti.

Quali sono i vantaggi di creare un’app?

Sono molti! Attraverso una app mobile, è possibile connetterti con i tuoi clienti come mai prima d’ora, offrendo loro la possibilità di rimanere in contatto con te in ogni momento via email e messaggi privati ; l’agenzia inoltre, ha la possibilità di inviare notifiche push e messaggi in base alle esigenze e gli interessi specifici dei suoi potenziali clienti ; l’app è facile da usare, la gestione di e-mail e moduli di contatto non richiedono competenze tecniche, tutti possono farlo in modo semplice e intuitivo; gli annunci immobiliari della tua agenzia sono sempre a portata di mano dei clienti sui loro smartphone o tablet.

Essere sempre in vantaggio sulla concorrenza nel mercato immobiliare.

In passato, per l’acquisto di una casa,  i potenziali acquirenti dovevano recarsi presso le agenzie, incontrare gli agenti immobiliari, visitare gli immobili in zone diverse e confrontare i prezzi prima di decidere l’acquisto; il tutto comportava fatica e perdite di tempo prezioso. Ora, immagina quanti vantaggi può portare un’app all’agenzia e ai suoi clienti! Poter fare da casa propria o dall’ufficio, con lo smartphone, le ricerche e ricevere le segnalazioni dall’agenzia in base ai loro interessi, eliminando tutte le perdite di tempo e lo spreco di energie. Tutto grazie all’app messa a disposizione dall’agenzia. I vostri clienti apprezzeranno la possibilità di poter navigare a loro piacimento e poter essere contattati via telefono, email in qualsiasi momento. Un vantaggio per il tuo cliente ma anche per l’agenzia. Un esempio? All’interno della tua app è possibile integrare i codici a barre QR (Quick Response) da visualizzare nella scheda degli immobili in vendita. In questo modo, tutto quello che deve fare il cliente è eseguire la scansione del codice QR per avere informazioni dettagliate e personalizzate su quel particolare immobile.

Servizi personalizzati ai clienti.

Puoi usare la tua app per soddisfare le esigenze specifiche dei clienti acquisiti oppure usare gli strumenti di marketing per trovarne di nuovi. Le funzionalità di Geofencing e notifiche push messe a disposizione dall’app, consentono all’agenzia di proporre soluzione personalizzate ai loro potenziali clienti,  in base ai loro bisogni, interessi e posizione geografica .

Non sei ancora sicuro?

Il 68 % delle persone interpellate in un recente sondaggio, ha dichiarato di aver trovato un’agenzia immobiliare tramite una ricerca fatta con lo smarphone o il tablet. Il 68 %! Questo dimostra che realizzare un’app per la tua agenzia immobiliare, non è solo una buona idea – è una necessità. CbsNet ti aiuta a realizzarla, contattaci subito!