Monthly Archives: gennaio 2012

Aziende e Social Media

Aziende e social media

A volte la tentazione è forte! Hai visto un bel trench su internet, lo vuoi acquistare e ti viene la tentazione di condividere questa tua intenzione sui social media. Beh! se siete titolari di una azienda non è una buona idea pubblicare informazioni di questo tipo nella vostra bacheca di Facebook;  Oppure postare un tweet magnificando le qualità estetiche del capo di abbigliamento  che ha catturato la vostra attenzione … Volete essere presenti sui social network per promuovere e far crescere la vostra attività? Allora dovreste tenere presente alcune cose:

 

  1. Avere un obiettivo
    Dopo aver superato la barriera iniziale che consiste nell’attivazione di un account, è bene sapere chiaramente che cosa si vuole fare sui social network e come lo si vuole fare. La curiosità  e la voglia di capire come funzionano i social media non dovrebbe far perdere di vista l’obiettivo finale: promuovere la vostra azienda e interagire in modo costruttivo con i vostri potenziali clienti o con quelli che clienti lo so già.
  2. Attenzione alla produttività!
    Uno dei rischi legati all’attivazione di un account su Facebook o su Twitter, è il tempo  che viene sottratto alla nostra normale attività al di fuori dei social network. Le ore scorrono velocemente quando navighiamo tra i post della nostra bacheca… Quando vi rendete conto che le vostre scadenze o i vostri appuntamenti nella vita di tutti i giorni devono essere spostati perché avete passato troppo tempo sui social media, allora dovreste valutare la possibilità di cancellare il vostro account!
  3. Non esistete solo voi!
    Mi capita troppo spesso di leggere post su Facebook che mettono l’azienda di turno al centro di tutto!  Nessuna interazione con gli utenti, nessuna risposta alle loro domande e nemmeno un grazie per un complimento ricevuto! Quello che vale nella vita reale, è vero anche su internet. È difficile fare amicizie se entro in una stanza dove ci sono altre persone e comincio a parlare solo di me.  Se la ragione per cui volete essere presenti sui social media è promuovere la vostra attività e ampliare il vostro giro di affari, allora sarebbe bene non mettere voi stessi al centro di tutto.
  4. Ricordati dei tuoi clienti
    Il punto da tener presente è il seguente: non postare niente che non vorresti far leggere a tua nonna, ai tuoi clienti o ai tuoi dipendenti! Se non vuoi che le persone più vicine a te possano associare alla tua azienda qualcosa di spiacevole, allora non postatelo su Facebook o su Twitter.